Ultima modifica: 29 febbraio 2016

Il Corso ad Indirizzo Musicale

 

 

 

La scuola secondaria di primo grado di Casteggio è una delle poche scuole nella provincia di Pavia ad offrire l’insegnamento di uno strumento musicale.

La sezione musicale è presente dall’anno scolastico 2008/2009 nell’attività didattica dell’Istituto, che ha voluto promuovere una formazione musicale atta a valorizzare le inclinazioni dei propri ragazzi.

L’indirizzo Musicale risponde in tutte le sue caratteristiche al Decreto Ministeriale n. 201 del 6 agosto 1999. Prevede lezioni individuali e di musica di insieme; gli strumenti insegnati sono Clarinetto, Chitarra, Flauto Traverso e Pianoforte.

 

L’organizzazione:

  • Una lezione individuale di strumento di un’ora settimanale, dal lunedì al venerdì, il pomeriggio tra le 14:15 e le 18:00 con orario da concordare, a settembre, con il proprio insegnante di strumento.
  • Una lezione di Musica d’insieme di un’ora e mezza settimanale, un pomeriggio dalle 14:15 alle 15:45.
  • Nei giorni delle lezioni di Musica d’Insieme è garantito il servizio di assistenza mensa, con la presenza di un docente. E’ previsto, per chi ha problemi di spostamento e per chi viene da fuori Casteggio, concentrare la lezione di musica d’insieme e individuale in un singolo pomeriggio.
  • Non è previsto il servizio di trasporto pomeridiano.
  • L’assegnazione dello strumento viene effettuata tramite prova orientativo – attitudinale, che si svolge, indicativamente, nella seconda metà di febbraio.

 Le finalità:

  • Imparare a suonare uno strumento musicale e far parte della grande orchestra della scuola.
  • Partecipare a tutti i concerti: il tradizionale Concerto di Natale, i Concerti con i compagni della Scuola Primaria, i Saggi di classe, i Concorsi nazionali, il Concerto di fine anno.
  • Integrare il modello curricolare con percorsi disciplinari intesi a sviluppare la dimensione “pratico – operativa” ed “espressivo – comunicativa”
  • Promuovere la crescita artistico – culturale attraverso l’esperienza diretta della musica d’insieme.
  • Offrire ai ragazzi un’esperienza unica e stimolante, fornendo ulteriori occasioni di sviluppo, orientamento, integrazione e di crescita anche per gli alunni in situazioni di svantaggio.
  • Favorire la divulgazione sul territorio dell’esperienza didattico – artistica con rappresentazioni pubbliche.

 Le attività extracurricolari proposte:

  • Un viaggio di tre giorni nelle colline dell’Oltrepò per vivere l’esperienza dello stare insieme ai compagni fuori dalla classe e, attraverso la musica, scoprire la forza del fare gruppo (L.A.R.A. musica in collaborazione con la Fondazione Adolescere).
  • La visita del Teatro Alla Scala di Milano per ascoltare dal vivo un’orchestra di professionisti di grande livello.
  • Una settimana musicale estiva con il progetto Musica e Natura nelle nostre colline. Un vero e proprio Campus non solo per far musica d’insieme, ma anche per riscoprire le tradizioni del nostro territorio come la cucina casalinga, le attività sportive, le passeggiate notturne nei boschi, le visite ai castelli e ai borghi storici e… tanta musica con tantissimi nuovi amici.